Ritorno ai teoremi persecutori contro ogni protesta politica e sociale?

Turi Palidda

“Blitz contro gli anarchici”, questo è stato il titolo di molti quotidiani il 4 maggio scorso.

Cinque i giovani agli arresti domiciliari, altri 17 con obbligo di firma presso la polizia giudiziaria, in totale 78 indagati, quasi tutti studenti incensurati fiorentini fra i venti e i trenta anni, frequentatori anche occasionali del gruppo "Spazio Liberato 400 colpi". Sono imputati di associazione a delinquere finalizzata all’istigazione a commettere vari crimini: occupazione abusiva di edifici pubblici, danneggiamento, deturpamento e imbrattamento di beni immobili, resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e violenza privata. Leggi tutto "Ritorno ai teoremi persecutori contro ogni protesta politica e sociale?"