Riforme della scuola

Giorgio Mascitelli

Negli ultimi quindici anni il termine riforma ha sviluppato nel mondo della scuola una serie di sfumature e connotazioni così diverse da quelle abituali nel passato che non è azzardato affermare che questo sostantivo ha conosciuto una modificazione del suo arco semantico. Non si tratta solo dell’evidenza che la parola ha assunto, in Italia come all’estero, per insegnanti, studenti e genitori l’accezione di diminuzione delle risorse finanziarie disponibili, ma anche del fatto che spesso serve a indicare una serie di provvedimenti talvolta contraddittori, la cui natura e finalità sono oscure anche a coloro che li dovrebbero applicare. Leggi tutto "Riforme della scuola"