Gli archetipi / L’oca

Luigi Di Ruscio

Non il relativismo ma la criminalità degli assoluti, la cosa mi sfugge di mano, esaltata l'anima nostra nella guerra dei crocifissi, si presentano gli arcangeli equilateri, nonostante le latitanze guardo la gente negli occhi con la massima indifferenza, anche il pittore Osvaldo Licini era pervaso dall'allucinazione di queste lettere archetipi dell'anima nostra, in principio è il verbo composto dalle lettere dell'anima nostra, gli scioperanti polacchi prima dello sciopero presero la santa particola in bocca e gli scioperi dei cantieri polacchi furono gli unici scioperi ad essere benedetti dalla santa sede, poi con la fine dei comunisti stavano tanto bene che non avevano più bisogno di lavorare e chiusero i cantieri, il mondo è ritornato tolemaico, è il profitto ad essere il centro dell'universo. Leggi tutto "Gli archetipi / L’oca"