Semaforo #1 – ottobre 2016

woman_traffic-300x202-300x202Dita
I rapidi sviluppi della tecnologia hanno aumentato le aspettative dei consumatori online. Un acquirente ora richiede un elevato livello di servizio, velocità e un'esperienza unica con il semplice movimento di un dito.

Limei Hoang, The 10 Commandments of New Consumerism, The Business of Fashion, 29 settembre 2016

Fuga

Se preoccuparsi di una imminente estinzione è irrealistico, cercare di nascondersene è ignobile. È meglio che i migliori e i più brillanti condividano i rischi della Terra , invece di trovare un modo per fuggirli. Sognate Marte con tutte le vostre forze, ma fatelo in uno spirito di speranza per una nuova vita, non per la paura della morte.

For Life, not an afterlife, The Economist, 1 ottobre 2016

Sedie

"Esprimere i sentimenti di una sedia quando ci si siede" prende in prestito il titolo da un pezzo della serie The Prestige of Terror di Broomberg & Chanarin (2010). La serie si basa su un pamphlet del surrealista egiziano George Henein in risposta al bombardamento atomico di Hiroshima. Una sedia, per dirla con lo stesso Henein, è l'oggetto diretto del verbo "sedere". Potrebbe essere qualsiasi sedia. Eppure la tesi di Henein secondo la quale la sedia si accorge quando qualcuno ci si siede, la rende una sorta di soggetto obliquo: a causa dei suoi sentimenti, è in parte inclusa nell'atto della seduta.

T. A. Gkekas, presentazione della mostra To Express the Feelings of a Chair When We Sit on it (The Office, Nicosia, Cipro, 2-21 ottobre 2016), Cyprus Events, 1 ottobre 2016

Semaforo #1 giugno 2016

woman_traffic-300x202Diversità

A scuola (Monique) Craine è stata liquidata come "ritardata" e ha finito gli studi praticamente senza nessun diploma. Ma dopo essere stata diagnosticata come dislessica a 27 anni, ha ripreso fino a laurearsi in scienze della comunicazione all'università di Glamorgan. In seguito le è stato diagnosticato anche un disordine dello spettro autistico e la disprassia. "Preferisco definirmi come neurodiversa perché ho una tale quantità di diagnosi che risultano impronunciabili, e poi suonano davvero negative,” ha dichiarato.

Matthew Weaver, Labour to appoint a shadow minister for neurodiversity, The Guardian, 31 maggio 2016

Lutti

Che perdita terribile, anche se da anni si sapeva che sarebbe successo. Muhammad Ali, che è morto venerdì a settantaquattro anni, è stata la figura americana più fantastica della sua epoca, un personaggio di sua stessa invenzione di tale estro fisico, combattività politica, fama globale e pura originalità, che nessun romanziere al mondo avrebbe avuto il coraggio di idearlo.

David Remnick, The Outsized Life of Muhammad Ali, The New Yorker, 4 giugno 2016

Robot

Moriremo tutti per mano di robotsoogle super-intelligenti.

Elon Musk intervistato da Alex Hern, "Chances are we're all living in a simulation", The Guardian, 2 giugno 2016

a cura di Maria Teresa Carbone