Su Giovanni Arrighi

Giorgio Mascitelli

Il numero 3 di alfabeta2 contiene, a cura di Andrea Arrighi e Andrea Inglese, un ampio dossier su Giovanni Arrighi, scomparso nel 2009. Figura di intellettuale e militante attivo a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta, Arrighi è considerato oggi uno dei massimi studiosi mondiali del capitalismo in un’ottica storico-comparativa. Lo vogliamo ricordare con altri interventi anche sul sito.

E’ un luogo comune, ma provvisto di un suo fondamento, che i caratteri più profondamente costitutivi dell’epoca e della società in cui viviamo siano difficili da conoscere e spesso dobbiamo accontentarci di cercare di intuire qualcosa cogliendo dei dettagli dello ‘spirito del nostro tempo’ nella speranza che siano quelli più significativi. A me sembra che uno di questi particolari sintomatici sia la reazione, o meglio la mancata reazione, pur con qualche lodevole eccezione, del mondo mediatico,accademico e politico italiano alla scomparsa di Giovanni Arrighi, avvenuta  poco più di un anno fa e passata praticamente inosservata nel suddetto mondo. Benché Arrighi sia autore di un saggio come Il lungo XX secolo considerato uno degli strumenti fondamentali per orientarsi nell’odierna fase implosiva della cosiddetta globalizzazione, questo non gli è valso nessuna attenzione né di tipo commemorativo né prima di carattere più sostanziale. Leggi tutto "Su Giovanni Arrighi"