Alfadomenica # 2 – maggio 2017

fibraottica2Da mesi il tema delle fake news occupa un posto centrale nel dibattito mediatico italiano e internazionale. Ma le molte parole che si spendono al proposito tendono quasi sempre a ridurre l'analisi a una contrapposizione fra la notizia “vera” (e quindi buona) e quella “falsa” (cattiva), con tanto di prescrizioni più o meno convincenti per evitare il contagio di quest'ultima. [...]

Alfagiochi / Intitolati. Torna il gioco degli anagrammi

Antonella Sbrilli

giochiQualche giorno fa, su Twitter, un messaggio di Luigi Scebba ha riportato in vita il gioco degli anagrammi, con cui ci siamo intrattenuti mesi fa. Il tweet di Scebba presenta il nome dell’artista ferrarese “Filippo de Pisis" anagrammato in “doppi pesi sfili”. La frase era accompagnata da un quadro con due pesci disposti sulla spiaggia, nello stile rarefatto e sfilacciato tipico di questo pittore che affascinò Montale, Comisso e Bassani. [...]

Alfadomenica #5 – aprile 2017

circuito-elettrico copiaManca poco più di un mese alla fine dell'anno scolastico, ma nel Cantiere di Alfabeta il thread sulla "Verifica dei saperi" continua a essere molto visitato. Non è strano: di scuola si parla parecchio sui media, ma per lo più in termini di casi su cui battibeccare tra talk show e social. Poi è di nuovo il silenzio. [...]

Alfagiochi / E ultimo venne il 2

Antonella Sbrilli

Jasper Johns lito 1968Nelle scorse puntate del gioco, tutte le lettere della parola “Alfabeta” sono state intraviste ed estrapolate - dallo sguardo di giocatori e giocatrici - da una grande varietà di fonti figurative, dipinti, sculture, fotografie, architetture, atlanti.
Il museo combinatorio della parola “Alfabeta” è quasi pronto.

Ci sono le “A” di Boccioni, Kandinksij, Magritte, le “L” di Brossa e di Klee accanto a quella della Lubiam, le “F” di Steinberg e del fandango, le “B” di Depero, di Arp, di Gnoli, le “E” di Calder e dei tasti delle fisarmoniche, di Capogrossi ed Escher, le “T” di Melotti e Basaldella e molte altre, in parte raccolte nella tavola qui sotto. [...]

2114, la biblioteca del futuro. Una conversazione con Katie Paterson

Laura Leuzzi e Antonella Sbrilli

FL_KP_2Katie Paterson, Future Library, 2014-2114 Photo © Katie Paterson. DidaF uture Library is commissioned and produced by Bjørvika Utvikling, managed by the Future Library Trust. Supported by the City of Oslo, Agency for Cultural Affairs and Agency for Urban Environment.

Mancano 97 anni al compimento di Future Library, opera d’arte concepita dall’artista scozzese Katie Paterson (1981), indagatrice di fenomeni e paradossi sul tempo, tanto da essersi guadagnata anche un paragone con il Calvino delle Cosmicomiche. [...]

Alfadomenica #4 – aprile 2017

fibraottica2Quali sono gli spettacoli teatrali più rappresentativi degli ultimi trent'anni? Se lo chiede (e lo chiede ai circa 200 soci che hanno finora aderito al Cantiere di Alfabeta) Valentina Valentini,  che su questo tema sta scrivendo un saggio e che vorrebbe avere "il confronto e il conforto di esperienze diverse". A chi desidera sapere cosa è il Cantiere e come vi si accede, consigliamo di visitare questa pagina. [...]

Alfagiochi / T cerco

Antonella Sbrilli

Mondrian compositie-in-lijn-tweede-staat-piet-mondriaan-48980-copyright-kroller-muller-museumCon grande libertà di sguardo e di interpretazione, da diverse domeniche cerchiamo le lettere che compongono il titolo “Alfabeta2” in giro per musei e gallerie di immagini.

Non valgono le lettere che corrispondono a sé stesse: salvo alcune eccezioni verbo-visive, il gioco è bello se la forma della “A”, della “L”, della “F”, della “B”, della “E” fa capolino dove uno non se l’aspetta: in pagine di atlanti, in scorci di strade, in disegni botanici, nelle pieghe dei corpi, e così via. [...]