alfadomenica 28 settembre 2014

BIFO sulla MODERNITÀ - MONDO – MIGLIORE su NEW REALISM secondo TADDIO – SEMAFORO di CARBONE – RICETTA di CAPATTI *

MALINCHE E L'AUTOMA
Franco Berardi Bifo

La colonizzazione spagnola del Mesoamerica fu essenzialmente un processo di sottomissione culturale e simbolica. La “superiorità” dei colonizzatori stava essenzialmente nell’efficacia operativa delle loro produzioni tecniche. La colonizzazione distrusse l’ambiente culturale nel quale le comunità indigene avevano vissuto per secoli: la tecnologia alfabetica, il potere della parola scritta superarono devastarono e alla fine sostituirono le culture indigene.
LEGGI >

VERSO UN NUOVO REALISMO
Tiziana Migliore

Che ne è stato del “nuovo realismo”? L’epidemia di polemiche e consensi esplosa con il Manifesto (2012) di Maurizio Ferraris cede il posto, oggi, a una metabolizzazione intelligente. Secondo Ferraris costruttivismo e postmoderno, attraverso le tesi che “nulla esiste fuori dal testo” (Derrida) e che “non ci sono fatti, solo interpretazioni” (Nietzsche), hanno prodotto nel Novecento un “antirealismo professionale”.
LEGGI >

SEMAFORO di CARBONE

DECESSI - MUSICA/1 - MUSICA/2 - PERICOLO - PRECIPIZIO
LEGGI >

RICETTA DI CAPATTI - Gattò

Dal francese gateau è nato il gattò di patate e il gattò Santa Chiara, napoletani, e il gattò nuorese di mandorle, zucchero e miele.
LEGGI >

 

alfadomenica #21 settembre 2014

DEMICHELIS su RAMPINI E MOROZOV – PACIONI su CELANI e DIDI-HUBERMAN – SEMAFORO di Carbone – RICETTA di Capatti. **

TECNO-LAICI E TECNO-DISSIDENTI
Lelio Demichelis

Basta distinzioni manichee tra tecno-entusiati e tecno-fobici. Basta considerarci dinosauri tecnologici e conservatori e magari anche reazionari solo perché osiamo cercare di far cadere il muro dell’ideologia della rete con un poco di sano pensiero critico. Leggi >

ARCHEOLOGIA DELLA MEMORIA E FOTOGRAFIA
Marco Pacioni

Lo specialismo non è più soltanto expertise, competenza specifica, ma sempre più mera attenzione al singolo elemento. Per essere il più possibile mirata, la specializzazione separa la componente dal contesto. Ciò facendo genera l’idea che il pezzo di realtà studiato sia in grado di illuminare di luce propria la ricerca. Leggi >

SEMAFORO di Maria Teresa Carbone

FUTURO - LAVORO - MEDICINA - PESO. Leggi >

LA RICETTA di Alberto Capatti - Broccoli e non broccoli

Esistono ricette senza dosi e indicazioni di sorta? Ricette senza ricetta? Più di quanto non si pensi. Ne riportiamo una de’ La scienza in cucina di Pellegrino Artusi. Leggi >

 

alfadomenica #14 settembre 2014

LUPERINI POLICASTRO DONNARUMMA GUGLIEMI su IPERMODERNITÀ e LETTERATURA – EUROPASSIGNANO 2014 – SEMAFORO – RICETTA *

Proponiamo qui un dossier intorno al libro Ipermodernità di Raffele Donnarumma: due interventi di Luperini e Policastro, la replica dell'autore e in chiusura la recensione di Guglielmi che ha dato il via alla discussione.

IL PANORAMA E GLI ACCIDENTI 
Romano Luperini

Il libro di Donnarumma, Ipermodernità, non solo illustra la tesi che si sta affermando un nuovo clima culturale e letterario, ma ne è esso stesso una spia (un «sintomo», direbbe l’autore) e un agente di promozione. È opera storiografica e, insieme, opera militante.
Continua a leggere >

IL FAUT ÊTRE ABSOLUMENT HYPERMODERNE
Gilda Policastro

La direzione critica intrapresa da Ipermodernità di Raffaele Donnarumma si precisa nelle pagine finali: a metà tra l’excusatio e la dichiarazione di programma (per questo, forse, le si sarebbe preferite esordiali), vi si pone in primo piano lo status o il compito primo del critico attuale quale «storiografo del presente».
Continua a leggere >

IPERMODERNO A CARTE SCOPERTE
Raffaele Donnarumma

La discussione sull’ipermodernità può essere riassunta in una domanda: viviamo ancora nel clima culturale di trenta o quaranta anni fa? Secondo Guglielmi siamo alla situazione del 1910: il che è inoppugnabile, come lo è che, da altri punti di vista, siamo ancora al 1789 o all’età della pietra.
Continua a leggere >

IPERMODERNITÀ
Angelo Guglielmi

Leggendo Ipermodernità di Donnarumma (che leggo con innocente ritardo) mi si accende l’immagine di un dottore che si attarda a analizzare i sintomi (di guarigione o di malattia) di un corpo morto.
Continua a leggere >

SPAZI COSTITUENTI. EUROPA, LOTTE, MONDO - EUROPASSIGNANO 2014

Dal 18 al 21 settembre a Passignano sul Trasimeno si terrà la scuola estiva di EuroNomade. Un momento di incontro e di analisi: un tentativo di mettere alla prova la tenuta degli strumenti concettuali, di scartare quelli che non funzionano, di consolidare quelli che possono servire, di sperimentare quelli necessari.
Continua a leggere >

SEMAFORO di Maria Teresa Carbone

DIO - IRONIA - MANIPOLAZIONE - OBAMA - PULCI
Continua a leggere >

RICETTA di Alberto Capatti - Limone

Col pesce? Dipende. Se vai a Cesenatico, all’Osteria del gran fritto, te lo sconsigliano e non te lo servono.
Continua a leggere >

alfadomenica #7 settembre 2014

CORTELLESSA GRASSO NICCOLAI e PULCE su BELTRAMETTI SANDRI – FESTIVAL della COMUNICAZIONE - SEMAFORO – RICETTA **

ARCIPELAGO DEI POETI
Uno speciale su Franco Beltrametti e Giovanna Sandri a cura di Andrea Cortellessa con testi di Elio Grasso Giulia Niccolai e Graziella Pulce

Ricomincia oggi, dopo la pausa estiva, la programmazione di alfadomenica. Lo speciale sulla poesia che proponiamo è in occasione del nuovo festival Poetitaly, ideato da Simone Carella con la collaborazione di Gilda Policastro e Lidia Riviello. Due autori che per una serie di motivi sono del tutto dimenticati dalla nostra cultura, cioè dalla nostra memoria collettiva di lettori: Giovanna Sandri (Roma 1923-2002) e Franco Beltrametti (Locarno 1937-1995). Tanto dimenticati che, pressoché in contemporanea, la loro opera ci viene ora restituita da libri che non sono stati pubblicati da un’editoria, la nostra, dedita evidentemente a tutt’altre priorità. Non è la prima volta che tocca rimarcare, non senza disdoro, questo segno piuttosto preciso.  Continua a leggere> - Vai allo Speciale completo>

FESTIVAL DELLA COMUNICAZIONE
Camogli 12 - 14 Settembre 2014

Da venerdì 12 a domenica 14 settembre il borgo marinaro di Camogli, in Liguria, ospita la prima edizione del Festival della Comunicazione, manifestazione ideata e diretta da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer. Primo festival in Italia dedicato alla comunicazione: tre giornate con circa 70eventigratuiti tra conferenze, workshop, spettacoli, escursioni, mostre. Oltre 60 gli ospiti, tra giornalisti, blogger, social media editor, economisti, scrittori, filosofi, semiologi, scienziati ed esperti di pubblicità e comunicazione. Sguardi diversi per fare un punto su come cambieranno nei prossimi anni la trasmissione dei saperi, la formazione, i media, il marketing, il nostro modo di relazionarci con gli altri.
Leggi il programma completo >

IL SEMAFORO di MARIA TERESA CARBONE

Le parole del Semaforo: Futuro - Rivoluzione - Semplicismo - Speculatori - Vaticano Continua a leggere >

LA RICETTA di ALBERTO CAPATTI

Era il caffè mischiato con uno o più tuorli d’uova, e lo si serviva al mattino. Lasciava un gusto cremoso in bocca e dava vigore per affrontare la giornata, sicché la cameriera lo portava a letto al padrone o alla padrona, subito dopo il risveglio.
Continua a leggere >

*alfadomenica è la rubrica settimanale di alfabeta2 in rete:
ogni domenica articoli di approfondimento, dibattiti, scritture, poesie ecc.

 

alfadomenica luglio #4

BALZANO - VOLI e FERRARI sulla 194 - RICALDONE sull'IS – CARBONE_Semaforo - SALVAGNINI_Poesia – CAPATTI_Ricetta **

194 RELOADED
Angela Balzano e Stefania Voli

Oggi la possibilità delle donne di interrompere la gravidanza è compromessa dall’istituto giuridico dell’obiezione di coscienza, previsto all’art 9 della 194. Le percentuali sono arrivate in alcune regioni al 90%, la media nazionale è intorno al 70%.
A questi dati allarmanti non si è giunti nell’arco di un paio di anni, perché l’erosione della 194 è avvenuta in modo lento e silenzioso e solo di recente si è imposta all’attenzione di media e discorso pubblico.
Leggi >

194: ISTRUZIONI PER L'USO
Luisa Ferrari

La Consulta di Bioetica ONLUS, associazione culturale fondata a Milano nel 1989, si è fatta promotrice di una campagna dal titolo “Il buon medico non obietta” per affrontare attraverso il dibattito pubblico il problema dell’inadempienza nell’applicazione della legge sull’interruzione volontaria della gravidanza.
Leggi >

LA CALATA DEI SITUAZIONISTI A COSIO
Sandro Ricaldone

Ai confini tra Liguria e Piemonte, in un territorio a lungo conteso fra Genova e i Savoia, Cosio d’Arroscia sembrerebbe il teatro meno indicato per un evento dai riflessi planetari come la fondazione dell’Internazionale Situazionista, che vi ebbe luogo il 28 luglio 1957.
Leggi >

SEMAFORO 
Maria Teresa Carbone

ESPERIMENTI Roberta Torre - MICROBI Lisa J.Bain - PIACERI Mark Twain - RELIGIONI André Aciman - STAGIONI Christian Dior
Leggi >

INVETTIVA Poesia
Silvia Salvagnini

mi scardino contro
non solo con parole
ma parole cose
parole che sono cose
Leggi >

GOLFO DI TRIESTE Ricetta
Alberto Capatti

Quando si parla di cucina futurista, si pensa a Marinetti, a Fillia e a tutta la banda di esagitati fascisti che combattevano la pastasciutta, e ne inventavano di cotte e di crude.
Leggi >

*alfadomenica è la rubrica settimanale di alfabeta2 in rete:
ogni domenica articoli di approfondimento, dibattiti, scritture, poesie ecc.

alfadomenica luglio #3

VANNINI su ARTE ED ECOLOGIA - COCCO sui MONDIALI in BRASILE - CARBONE Semaforo - SCHIAVONE Poesia - CAPATTI Ricetta *

VEGETATION AS A POLITICAL AGENT
Elvira Vannini

Il vegetale non sfugge ai rapporti sociali ma è stato tra le istanze politiche principali, quella che ha generato forme di estrazione e sfruttamento. Nella città che ha segnato l’emersione incontrastata dell’Arte Povera nello star-system internazionale, dove la natura, organica o inorganica, veniva recuperata come esperienza evocativa e di osmosi contemplativa col mondo, torna ora in scena al centro del progetto Vegetation as a Political Agent curato da Marco Scotini per il PAV di Torino.
Leggi >

LA PAURA MANGIA L'ANIMA
Giuseppe Cocco

L’anima dei giocatori brasiliani se l’è mangiata l’atmosfera del #NaoVaiTeCopa, un clima di critica generalizzata che si è tradotto in un eccesso di pressione psicologica, una necessità imperiosa di vincere a ogni costo che li ha letteralmente fatti scoppiare.
Leggi >

SEMAFORO
Maria Teresa Carbone

Alice Goffman DETENZIONE - Maria Konnikova LETTURA - Melissa Pandika POLIAMORE - Lotringer su Wolfson SCHIZOFRENIA.
Leggi >

Un frammento dal Winterreise - Poesia
Ivan Schiavone

un blaterar convulso
ci assedia
da ogni lato
Leggi >

Carne Cruda - Ricetta
Alberto Capatti

La carne cruda è penetrata con difficoltà nel costume alimentare. Non risale a data anteriore all’anno 1900, in Francia, lo steak tartare così detto per la salsa “tartara”, piccante, che l’accompagnava. In Italia si diffonde nella ristorazione alberghiera, e trova forti resistenze nelle case borghesi, almeno sino al secondo dopoguerra.
Leggi >

alfadomenica luglio #2

AMBROSIO su ISLAM e TURCHIA - BERTETTO su WARHOL e CINEMA - LA CECLA Racconto - CARBONE Semaforo - CAPATTI Ricetta*

POLITICHE ISLAMICHE IN TURCHIA
Alberto Fabio Ambrosio

Dopo aver studiato per diversi anni il XVII secolo nell’Impero ottomano, e soprattutto l’Islam, non mi sorprendono le recenti evoluzioni in Turchia. Nella storia religiosa dell’Impero ottomano, i conflitti di interpretazione religiosa sono stati all’ordine del giorno a partire dal XVII secolo e talvolta sembra di assistere alle stesse dinamiche di allora in questi ultimi tempi.
Leggi >

WARHOL E LO STATUTO PERVERSO DEL CINEMA
Paolo Bertetto

Il cinema di Warhol gode di uno statuto particolare e, in fondo, paradossale. È un cinema differente, d’avanguardia, ma insieme è un cinema che fa emergere alcuni dei nodi più rilevanti del cinema in quanto tale. Innanzitutto un meccanismo di esibizione radicale sembra ispirare il cinema di Warhol. È un’esibizione molteplice e stratificata che investe più livelli e più orizzonti.
Leggi >

FALSOMIELE. IL DIAVOLO, PALERMO
Franco La Cecla

Pubblichiamo un estratto da Falsomiele. Il diavolo, Palermo romanzo di Franco La Cecla in libreria per le edizioni :duepunti di Palermo. (Falsomiele nella fattispecie è un quartiere della stessa città).
Leggi >

SEMAFORO
Maria Teresa Carbone

Lorena O'Neil CIMITERI - Allan Gurganus DESTINO - R.L.G. INGLESE - Monica Guzman MANOSCRITTI - Errico Buonanno OPPRESSI.
Leggi >

NONNE PER L'EXPO - Ricetta
Alberto Capatti

La prendo larga, questa volta. Consulto we.expo2015.org un sito di ricette femminili per l’evento. Obbiettivo dichiarato: 1 milione di ricette. Cominciamo ad analizzare la prima pagina, le prime dodici.
Leggi >