Alfadomenica # 2 – ottobre 2018

Questa volta siamo noi stessi ad aprire l'alfadomenica: il primo testo che troverete, infatti, è un ampio stralcio dall'introduzione a un volume, La civiltà idiota. Saggi militanti, in cui Andrea Inglese ha raccolto alcuni interventi che sono apparsi su «alfabeta2» nei suoi primi quattro anni di vita, dal 2010 al 2014. E che, come nota lui stesso, "di questo laboratorio culturale e politico, sono anche, almeno in parte, una diretta testimonianza".

Ed ecco gli altri materiali che potrete leggere a partire da oggi nel sito di Alfabeta2: Francesca Lazzarato e Andrea Comincini hanno rispettivamente recensito per noi La debuttante di Leonora Carrington e Come un pesciolino in una vasca di lucci di George Orwell; Paolo Morelli, invece, è andato a vedere L’uomo che uccise Don Chisciotte di Terry Gilliam; e Giada Cigognola ha visitato il Village des Arts di Dakar. In chiusura Alberto Capatti, nell'appuntamento quindicinale con l'Alfagola, ritrova una delle infinite varianti del risotto alla milanese.

Buona lettura!

Il sommario

Andrea Inglese, La civiltà idiota

Francesca Lazzarato, Carrington, la ribellione della musa

Paolo Morelli, Il cavaliere delle cause perse, le odierne perfino

Andrea Comincini, George Orwell viaggiatore solitario

Giada Cicognola, Il Village des Arts di Dakar, dove l’arte incontra la politica

Alberto Capatti, Alfagola / Senza successo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.