Alfadomenica #2 – maggio 2018

Come abbiamo annunciato la settimana scorsa, l'Alfadomenica di oggi propone ai lettori un focus sul Sessantotto, che precede di qualche giorno l'uscita del primo titolo della nuova serie editoriale ALFABETA MATERIALI: Il '68, appunto. Si potrà acquistare in libreria a partire dal 21 maggio, mentre ai soci di Alfabeta in regola con la quota di iscrizione 2018 sarà inviato direttamente a casa (le istruzioni per aderire all'associazione e sostenere il lavoro della rivista sono qui).

Accanto al focus (che si apre con un intervento di Franco Berardi Bifo e comprende testi di Matteo Moca, Maia Giacobbe Borelli e Dianella Bardelli), l'Alfadomenica contiene una riflessione di Emilio Maggio sul rapporto con le altre specie a partire da una performance dell'artista estone Kroot Juurak e una recensione del romanzo La ricerca del leone firmata da Emiliano De Vito. In chiusura, la rubrica quindicinale Alfagola di Alberto Capatti, di cui è da poco uscito per le Edizioni Alfabeta Mangiapensieri: un "lessico immaginario del cibo", come spiega il sottotitolo, ma anche, soprattutto, un'analisi ironica e disincantata (ma non disperata) del tempo presente.

Buona lettura!

Il sommario

Franco Berardi Bifo, '68 / La noia, il culmine, l'ansietà

Maia Giacobbe Borelli, '68 / Cinquant'anni dopo, le (iper)celebrazioni di Parigi

Matteo Moca, '68 / La protesta degli studenti

Dianella Bardelli, '68 / Oltre e dopo la Summer of Love. Un ritratto di Lenore Kandel

Emilio Maggio, Cattivo umore. Le performances interspecifiche di Kroot Juurak

Emiliano De Vito, Russell Hoban, la ricerca impossibile

Alberto Capatti, Alfagola / Piselli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.