Iniziativa

Michael Wernstedt vive nel futuro, nel centro di Stoccolma. Si tratta di un “co-living”, un ex hotel ora abitato da cinquanta persone che condividono cinque cucine e una varietà di spazi comuni su quattro piani; ogni inquilino ha anche una camera da letto con bagno privato. Tutto è incredibilmente ben progettato e meticolosamente pulito. (...) La scorsa settimana, lo spazio ha ospitato una conferenza stampa, durante la quale Wernstedt e due co-organizzatori hanno annunciato la formazione di un nuovo partito politico, Iniziativa. (...) La novità più importante di Iniziativa è il lancio di un partito senza un programma ma con due elenchi. Uno è un elenco di sei valori che il partito propone: coraggio, apertura, compassione, ottimismo, creazione condivisa e capacità di azione. L'altro è un elenco di tre crisi che il partito deve affrontare: la crisi della fede nella democrazia, la crisi ambientale e la crisi della salute mentale.

Masha Gessen, The Invention of a New Kind of Political Party in Sweden, The New Yorker, 1 dicembre 2017

Manuali

Se il linguaggio che usiamo e il modo in cui lo usiamo dà forma al modo in cui pensiamo, non è giusto che a scuola giovani menti indagatrici abbiano subito rimproveri per aver domandato come mai non ci fossero donne nei manuali di storia pieni delle gesta dell’"uomo”.

Ella Tennant, Ol’ Man River – how gendered language shapes the way we see the world, The Conversation, 29 novembre 2017

Oligarchi
Perché gli oligarchi sono rimasti leali (a Putin)? La risposta sta nell'abile uso di carote e bastoni per legare più strettamente gli oligarchi al regime. L'amministrazione Putin ha speso generosamente per convincere i vertici della comunità imprenditoriale che si tratta dell’unico cavallo su cui puntare: un governo popolare, competente, ma anche spietato, che non ha alternative reali alla sua presa di potere.

David Szakonyi, Why Russian Oligarchs Remain Loyal to Putin, Moscow Times, 1 dicembre 2017

Il Semaforo di Alfabeta è a cura di Maria Teresa Carbone

Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!

Archivi