Non turisti, ma viaggiatori, si proclamano coloro che desiderano sottrarsi allo stigma di un movimento vacuo e irto di effetti collaterali indesiderati, dall'intasamento dei luoghi (appunto) turistici fino all'esposizione a forme di terrorismo molto contemporanee che quegli stessi luoghi turistici prendono di mira.

Ma è possibile oggi non dirsi, almeno in qualche misura, turisti? E come si costruisce e si articola quella che è stata definita la più importante industria della nostra contemporaneità? Indagare il turismo significa esplorare una cerniera ineludibile tra moderno e postmoderno e, anche, osservare il nostro possibile futuro da una angolazione solo all'apparenza laterale.

La rivoluzione turistica

Contributi di Alberto Capatti, Maria Teresa Carbone, Andrea Cortellessa, Lelio Demichelis, Marco d'Eramo, Marco Dotti, Andrea Fumagalli, Alfonso Gambardella, Francesca Lazzarato, Filippo Pistocchi, Fabrizio Tonello, Lucia Tozzi. Immagini di Turi Simeti a cura di Gianluca Ranzi.

L’almanacco. CRONACA DI UN ANNO

Una selezione di materiali da www.alfabeta2.it (settembre 2016 – luglio 2017). Fra gli autori Franco Berardi Bifo, Paolo Bertetto, Paolo Carradori, Mariuccia Ciotta, Lello Demichelis, Michele Emmer, Lorenzo Esposito, Paolo Fabbri, Andrea Fumagalli, Mario Gamba, Manuela Gandini, Angelo Guglielmi, Andrea Inglese, Francesca Lazzarato, Massimiliano Manganelli, Giorgio Mascitelli, Tiziana Migliore, Letizia Paolozzi, Valentina Parisi, Mario Perniola, Gigi Roggero, Roberto Silvestri, Antonello Tolve, Valentina Valentini, Antonello Tolve, G,B, Zorzoli. Illustrazioni a cura di Manuela Gandini e Francesca Pasini.

A cura di Nanni Balestrini, Maria Teresa Carbone, Andrea Cortellessa.

Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!

Archivi