Alberto Capatti

Questa ricetta è in Eat well and stay well di Ancel e Margaret Keys, pubblicato nel 1959 e tradotto tre anni dopo da Adalberta Fidanza (Mangiar bene e stare bene, Piccin, 1962). Ancel Keys è l’inventore della dieta mediterranea, o meglio colui che per primo, studiando l’alimentazione delle popolazioni di Nicotera in Calabria e di Creta, ha messo a punto alcuni principi nutritivi basati sul consumo di cereali, di vegetali e di frutta, da proporre negli Stati Uniti, a un pubblico di carnivori cardiopatici, con alti tassi di colesterolo. Una raccolta di ricette correda l’opera, ricette personali, fornite da amiche, oppure ricopiate e modificate (alcune da La scienza in cucina di Pellegrino Artusi). Fra di esse questa garden casserole per 4 persone, suggerita dalla Signora Edith Klepetar, St. Paul, Minnesota.

Orto in tegame

4 pomodori

2 peperoni

225 g di fagiolini

6 cipolline verdi

1 zucchina

50 g di riso crudo

Sale e pepe a piacere

Mondare 4 pomodori, togliere I semi da 2 peperoni e tagliarli in 4 parti. Togliere le estremità a 225 g di fagiolini verdi. Tagliare a fette 6 cipolline verdi e una zucchina. Porre tutte queste verdure in un grande tegame di terracotta, cospargere di riso crudo (per assorbire il liquido), sale e pepe a piacere, coprire e mettere in forno; far cuocere per circa un’ora a 180°.

(Il vostro orto o la scelta al mercato vi possono servire da guida. Quasi tutte le combinazioni di vegetali freschi possono essere cotte in questo modo. Scegliere qualsiasi verdura in germoglio, tenera, e che colpisca per l’intensità del colore)

PER LA RICETTA: 490 calorie, 19 g di proteine, 3 g di grassi.

Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!

Archivi