DERIVEAPPRODI in collaborazione con Alfabeta2 annuncia l’uscita in libreria del nuovo libro

Ricreazioni. L'arte tra i frammenti del tempo, a cura di Achille Bonito Oliva, collana Alfalibri

17-0531_RICREAZIONI_copertina_p1_1Nello scenario contemporaneo, l’elemento digitale ha alterato la percezione dello spazio e del tempo, consegnandoci a un presente schizofrenico in cui l’arte rinuncia all’elemento progettuale e proiettivo per affidare il proprio fare unicamente alla continua citazione e ricreazione di sé.

Tra globalizzazione e tribalizzazione gli artisti contemporanei sviluppano un linguaggio che intreccia pittura, scultura, video, musica, disegno, architettura. Il questo modo l’opera diventa sintomo ed esito della disgregazione di ogni tradizionale categoria estetica ma non rinuncia a conservare e sviluppare la coscienza intellettuale grazie a un continuo attraversamento multiculturale, transnazionale e multimediale.

Nel mixaggio delle discipline, le arti estrapolano dal passato gli elementi per la creazione di nuovi ambiti di senso. La storia si reinventa nel web, nelle crepe della crisi, nello scorrere dei flussi umani, nella paura di saltare in aria nel bel mezzo della quotidianità.

Nel libro curato da Achille Bonito Oliva - critico d’arte, curatore, saggista e accademico - arte, fotografia, architettura, cinema, letteratura, teatro, musica e new media vengono analizzati nella loro produzione da studiosi dei diversi settori: Achille Bonito Oliva, Manuela Gandini, Antonello Tolve, Lorenzo Mango, Giuliano Sergio, Veronica Pravadelli Angelo Guglielmi, Lucia Tozzi, Federico Capitoni, Lucia Ronchetti.

Per info scrivere a ufficiostampa@deriveapprodi.org

Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!
THIS ARM / DISARM
Le macchine armate di Paolo Gallerani in un filmato di Maurizio Gibertini - Milano 10 marzo guarda il trailer