Gianluca Rizzo è Paganucci Assistant Professor of Italian a Colby College, vive e lavora fra Waterville (Maine) e Boston. Ha pubblicato numerosi articoli, poesie, e traduzioni, dall’inglese all’italiano e viceversa (su OR,Journal of Italian Translation, Chicago Review, l’immaginazione, il Verri, Autografo, etc.). Ha curato, assieme a Luigi Ballerini e Paul Vangelisti, l’antologia Nuova Poesia Americana, New York, Mondadori, 2009. Ha curato e introdotto Tutto il teatro di Elio Pagliarani, Marsilio, 2013. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo libro di versi Il lavoro meccanico: Un’apocalisse in quattro tempi, nella collana i Megamicri diretta da Mariano Bàino per Oèdipus.

Passaggio a livello

Un sistema di leve e pulegge
mantiene il mondo separato
nello sforzo di riempire ogni ora
la tensione cilindrica
un rinnovato senso di urgenza
nel giardino della casa cantoniera

Nel pacifico consorzio di tutte
le genti, con misura, calcolo
e giudizio, scambiando la potenza
per il lusso e l’ingordigia per rispetto
non per spavalderia, ma per risoluto spavento

Una sana dose d’orgoglio
ricopriva i platani e le fontanelle
di cemento, mentre gatti mattutini
fiancheggiavano i binari

Coltivato un amore proprio
dalle giuste proporzioni
vicino alle traversine affastellate
imbevute di sostanze cancerogene
abbandonato in ictu oculi
il solito afrore di carogna

 

Con Passaggio a livello di Gianluca Rizzo riprendiamo il ciclo "Una poesia" a cura di Ivan Schiavone

Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!

Archivi

THIS ARM / DISARM
Le macchine armate di Paolo Gallerani in un filmato di Maurizio Gibertini - Milano 10 marzo guarda il trailer