di Dalila D’Amico e Chiara Pirri

Video: https://vimeo.com/176910968

Vanja Smiljanić è nata a Belgrado nel 1986 e vive a Colonia. Nella sua pratica spesso utilizza il modello della lecture-performance come un modo per connettere universi fittizi ed esperienziali. L’artista serba torna a Centrale Fies dopo aver vinto la passata edizione del premio dedicato alla performance.

Lives Works. Waves of Worship (WOW) è una lecture-performance che riflette sull’uso di insegne nazionalistiche, come le bandiere, nelle pratiche religiose e sulle modalità di affermazione del potere nello spazio cibernetico.

Manipolando la linea del tempo, Vanja Smiljanic si muove tra la visione chiaroveggente di un futuro distopico, dove i proseliti del movimento religioso virtuale Cosmic People sono impegnati in una cyber-guerra contro i Sauriani, e il presente, L’artista inneggiando alla rivoluzione rivendica lo spazio del web, riflette sui processi di individualizzazione all'interno dello spazio cibernetico e sul senso del potere, oggi.

L’artista ricorre al proprio corpo come ad un oggetto della narrazione, si muove tra la posizione di oracolo e quella di storyteller, attestando la fondazione di ideologie come regimi alienati.

Le interviste agli artisti di World Breakers_Drodesera XXXVI sono curate da Dalila D’Amico e Chiara Pirri all’interno del progetto Words Breakers, promosso da WorkOfOthers e Centrale Fies. Per uno sguardo sfaccettato e un approccio caledoscopico due domande per ogni intervista sono studiate e proposte da professionisti, studiosi ed esperti internazionali, provenienti da ambiti disciplinari diversi. Voice off di quest’intervista é Arturo Filastò, digital activist.

FOTO : http://www.b-fies.it/2016_worldbreakers/vanja_smiljanic_wavesofworship.html

Video: https://vimeo.com/176910968

Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!