Bifo sul Giorno della Memoria - Perniola, una storietta Una poesia /7: Gabriele Belletti - Semaforo 

Franco Berardi Bifo: Cosa dirò ai miei studenti il Giorno della Memoria

Dopo la guerra che Israele scatenò contro la popolazione di Gaza nel 2008, Stefano Nahmad (la cui famiglia subì le persecuzioni naziste) scrisse queste parole: «hai fatto una strage di bambini e hai dato la colpa ai loro genitori dicendo che li hanno usati come scudi. Non so pensare a nulla di più infame […] li hai chiusi ermeticamente in un territorio, e hai iniziato ad ammazzarli con le armi più sofisticate, carri armati indistruttibili, elicotteri avveniristici, rischiarando di notte il cielo come se fosse giorno, per colpirli meglio. Ma 688 morti palestinesi e 4 israeliani non sono una vittoria, sono una sconfitta per te e per l’umanità intera».

Leggi: >

Mario Perniola: Storietta sul terrorismo delle lettere (con una nota di Andrea Cortellessa)

Tra i primi scrittori che incontraste a Roma vi furono Moravia e Pasolini. Col primo ci fu subito un’intesa, col secondo no. Il primo v’invitò a collaborare a «Nuovi Argomenti», il secondo vi scrisse una poesia contro che suonava:

Luperini o Fofi o Perniola

Gerusalem! Pietra su pietra non c’è restata

è il nulla che opponete alla Coca Cola.

Leggi: >

Una poesia /7: Gabriele Belletti

Gabriele Belletti (1980) è originario di Santarcangelo di Romagna. E’ dottore di ricerca in Lingua e Letteratura italiana. Ha pubblicato articoli su rivista concernenti la poesia italiana del Novecento (Caproni, Porta, Pusterla) e due plaquette, Condominio (2010) e Beaujoire (2013). La sua prima raccolta di poesie, “Krill”, è uscita a settembre 2015 presso Marcos Y Marcos. Vive e lavora in Belgio.

Leggi: >

Semaforo (a cura di Maria Teresa Carbone)

Attesa - Esodo - Sogno

Leggi: >

Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!
Almanacco
Il primo Almanacco di alfabeta2 che riassume come «cronaca di un anno» l’attività di www.alfabeta2.it sul tema Post-futuro. Con sconto 30%!
La moneta del comune
Il secondo libro della collana alfalibri: La moneta del comune a cura di Andrea Fumagalli ed Emanuele Braga. L’obiettivo è semplice creare un ambiente socio-economico ed ecosostenibile in grado di produrre per sé e non per il profitto e la rendita.