Jacqueline Risset

inedito da La Douleur. 14 poèmes nouveaux et anciens, traduzione di Jacqueline Risset

 

Tellement pensé à toi dans ce jardin
cette maison
ces années
que maintenant je pense à toi sans y penser
battement de vitres
coup soudain de vent dans la nuit
et à présent la pluie
gouttes sur les feuilles
résonnant dans les tuyaux

au loin bruit tranquille du train

«grands trains de nuit
à travers l’Europe
illuminée»

bruit comme en rêve nuit
quand l’or du jour est si durable
astre en travers et ligne droite
montant avec les autres astres
qu’il plie le noir à la mémoire de lui
vite
à travers le ciel
qui palpite

Talmente pensato a te in questo giardino
questa casa
questi anni
che ora penso a te senza pensarci
battere di vetri
colpo di vento improvviso nella notte
e ora la pioggia
gocce sulle foglie
che risuonano nei tubi

lontano rumore tranquillo del treno

«gran treno di notte
attraverso l’Europa
illuminata»

rumore come in sogno notte
quando l’oro del giorno è così duraturo
               astro di traverso e linea diritta
               che sale con gli altri astri
che piega e ripiega il nero alla memoria di lui
veloce
attraverso il cielo
che palpita

Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!