Maria Teresa Carbone

Gatti (da Esopo all'animalese)

Quando gioco col mio gatto, chissà se sono io che mi sto divertendo con lui, o lui con me.
Michel Eyquem de Montaigne

In un recente episodio del suo programma televisivo Animal Planet, My Cat From Hell, Jackson Galaxy (esperto di psicologia felina, soprannominato Cat Whisperer, ndr) è stato chiamato a fornire la sua consulenza sul caso di Lux, un gatto di dieci chili che ha attaccato i suoi padroni, una coppia di Portland, costringendo i due a rifugiarsi insieme al figlio neonato in camera da letto e a chiamare la polizia. Nella convinzione che Lux abbia bisogno di qualcuno capace di capirlo, la coppia ha chiamato Galaxy, un uomo apparentemente in grado di decifrare le dinamiche interne di gatti problematici e violenti. Nel corso della trasmissione Galaxy ha definito l'umorale felino “il bambino più dolce del mondo”. Qualche giorno dopo le riprese, la coppia ha di nuovo chiamato Galaxy: il comportamento di Lux era peggiorato. Galaxy ha trasferito l'animale in un “luogo riservato”, dove a Lux è stata diagnosticata una sindrome da iperestesia felina, misteriosa patologia trattata con antidepressivi. Galaxy continua a lavorare con il gatto, sperando di penetrare nel suo intricato mondo interiore.

Stassa Edwards, From Aesop To Doge, Aeon, 29 gennaio 2015

Tagged with →  
Share →

Una Risposta a Semaforo

  1. mauro ha detto:

    La splendida nostra emancipazione malgrado tutto, il gatto, pur addomesticato, non potrà comprenderla.La nostra virtù intellettiva è condivisibile con altri uomini, tuttalpiù macchine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!

Archivi