DELEUZE e DEMICHELIS su FOUCAULT – LA MONETA DEL COMUNE - CARBONE _ Semaforo - MARMO _ Poesia - CAPATTI _ Ricetta*

IL SAPERE. CORSO SU MICHEL FOUCAULT
Gilles Deleuze

Anticipiamo qui un estratto dal volume Il sapere in libreria nei prossimi giorni per ombre corte. Con questo volume inizia la pubblicazione del Corso che Gilles Deleuze dedicò all’opera dell’amico a un anno di distanza dalla scomparsa. Sotto il titolo Il sapere – seguendo il suggerimento che lo stesso Deleuze sembra indicare individuando tre assi di sviluppo nell’opera di Foucault: il sapere, il potere e il desiderio – si presentano le prime otto lezioni, tenute tra l’ottobre e il dicembre del 1985.
Leggi >

LA VERITÀ SECONDO FOUCAULT
Lelio Demichelis

Ogni libro di Michel Foucault è una autentica avventura intellettuale per il lettore. Per i contenuti, sempre in movimento, mai sistema chiuso. Per il modo di ragionare e di portare il lettore a ragionare. E lo sono soprattutto i Corsi tenuti da Foucault al Collège de France e che Feltrinelli – con un’opera meritoria – sta pubblicando nella collana Campi del sapere. Come quest’ultimo, Del governo dei viventi, trascrizione del Corso tenuto agli inizi del 1980.
Leggi >

LA MONETA DEL COMUNE. UN LABORATORIO DI DISCUSSIONE

Segnaliamo un convegno: La sfida della Moneta del comune e dell’istituzione finanziaria del comune: quali alternative reali? Un primo laboratorio di discussione (a cura di Effimera - 21 e 22 Giugno a Milano). La moneta oggi è puro segno. Ciò ci offre una opportunità, in quanto sfugge ad un controllo diretto istituzionale e disciplinare. Cionondimeno, essa non può staccarsi completamente dal motore della ricchezza, cioè il lavoro, concepito non tanto come lavoro salariato o non, certificato da rapporti di potere all’interno del mercato del lavoro, ma come espressione della cooperazione sociale e del General Intellect, del “comune”.
Leggi il programma e i materiali preparatori >

SEMAFORO
Maria Teresa Carbone

MARINA WARNER Fiabe _ MASUDA SAYO Geishe _ CAITLIN DEWEY Guru _ ALAIN MABANCKOU
Pensatori.
Leggi >

EDERA OVUNQUE - Poesia
Giovanna Marmo

Inutile che mi fotografiate il viso, somiglio a chiunque.
Cambio il mio trucco di continuo, indosso costumi diversi.
Ho un corpo che vale per tutti, che diventa ogni cosa.
Sono l’alieno che può essere visto solo dalla mia finestra.
Leggi >

MELBA - Ricetta
Alberto Capatti

I moltiplicatori numerici applicati ai nomi dei piatti suonano male e suggeriscono una abbondanza fasulla, una convivenza forzata e una indeterminatezza di fondo.
Leggi >

*alfadomenica è la rubrica settimanale di alfabeta2 in rete:
ogni domenica articoli di approfondimento, dibattiti, scritture, poesie ecc.

Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!

Archivi