Maria Teresa Carbone

Bestseller
Darm mit Charme ("Budella affascinanti") – in vetta alle classifiche dei tascabili tedeschi da due mesi, più di duecentomila copie vendute lungo il percorso – può trattare di defecazione, costipazione e altri movimenti intestinali, ma il suo messaggio è serissimo: il nostro apparato digerente non è solo il più sottovalutato dei nostri organi, ma il miglior consigliere del nostro cervello.
Gut reaction: book celebrating digestive tract becomes German bestseller, “The Guardian”, 7 maggio 2014.

Manoscritti
La perdita della scrittura a mano, con tutto il suo eloquente disordine, è fonte ricorrente di angoscia per biografi e accademici, che si sono a lungo basati su scarabocchi, note scribacchiate ai margini della pagina e correzioni per cogliere indizi dell'atteggiamento e del processo creativo dell'autore di cui si occupavano. Benjamin Moser (studioso dell'opera di Susan Sontag, ndr) ha scritto di avere colto nella grafia di Sontag, come certo non avrebbe potuto fare con una email, “il modo febbrile con cui la scrittrice, allora appena quarantenne, aveva abbozzato le sue meditazioni sul cancro che sarebbero state alla base di Malattia come metafora: quasi una sentenza di morte”. La scrittura al computer, per quanto audace possa essere la scelta del carattere usato, annulla l'individualità.
Niamh Ní Mhaoileoin, You’ve Got Mail: On the New Age of Biography, “The Millions”, 11 aprile 2014.

Onore
Di questi tempi nessuno ci domanda più di morire per l’onore e probabilmente non ne saremmo nemmeno capaci. L’onore moderno consiste più modestamente nel porre le esigenze della coscienza di fronte alle considerazioni tattiche e ai vantaggi mondani: tanto più nel caso di personaggi pubblici, visibili e osservabili a tutto tondo. L’onore delle persone pubbliche e delle persone politiche risiede nell’essere onesti nei confronti di un ideale e di certe convinzioni, avendo il coraggio e l’onestà di dichiarare che le si è mutate, se questo è il caso, e per quali ragioni. Vuol dire preservare il proprio senso del pudore in caso di decisioni strategiche.
Francesca Rigotti, Onestà, Raffaello Cortina 2014, p. 101.

Predizioni
Nel suo magistrale compendio dello stato attuale delle scienze cognitive, il filosofo Andy Clark, dell'università di Edimburgo, descrive un "modello di rete bidirezionale gerarchica" del cervello in base al quale ogni livello cerebrale è impegnato nel fare predizioni: l'aspettativa di vedere una casa passa attraverso la corteccia fino agli occhi, che con ogni probabilità percepiranno un tetto spiovente, anziché un altro oggetto. Ma se l'aspettativa è disattesa, l'informazione viene trasmessa e il cervello cerca di trovare un paradigma organizzativo più adatto allo stimolo visivo ricevuto. La conoscenza nutre la percezione e viceversa.
Alexis C. Madrigal, Things You Cannot Unsee (and What That Says About Your Brain), "The Atlantic", 5 maggio 2014.

Self help
Comportarsi come uno psicopatico potrebbe aiutarvi nella carriera e nella vita amorosa. Può sembrare un paradosso – chi mai avrebbe voglia di assumere Hannibal Lecter o di avere un appuntamento amoroso con Norman Bates – ma questa è l'idea che sta dietro a The Good Psychopath's Guide to Success, in parte libro di scienza divulgativa, in parte manuale di self help, scritto a quattro mani dal romanziere Andy McNab e da Kevin Dutton, docente di psicologia a Oxford. “Volevo smontare il mito secondo cui tutti gli psicopatici sono cattivi – spiega Dutton, che già si è occupato di questo tema in passato. “Ho condotto studi con membri delle forze speciali, chirurghi, agenti di borsa e avvocati, e quasi tutti avevano tratti psicopatici, ma li avevano imbrigliati in modo tale da migliorare il loro lavoro”.
Theo Merz, Why psychopaths are more successful, “The Telegraph”, 6 aprile 2014.

Tagged with →  
Share →

Una Risposta a Semaforo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!

Archivi