Frederick Seidel1

Vedo Silvio in cerata gialla
saltellando su e giù sotto un fortunale
Cantando "Rain, rain go away
Come again another day.
Lui a pugni stretti
la sua bambinaia grondante in outfit da infermiera
Silvio Berlusconi non è felice
si sente fesso

Sto parlando da solo
mentre mi srotolo sotto la pioggia di Broadway
nascosto sotto un ombrello, ma spero sia chiaro
che l'Italia mi diletta, più o meno
in realtà non parlo da solo, urlo sottovoce
sotto il mio ombrello nero con un accento
strano ( ma odio essere preso per Inglese). Yo!
Ooga Booga dice Bunga Bunga. Addio Silvio "sottovoce"

Siamo andati in circolo con la benzina
e adesso è alla frutta
C'è uno scroscio finale.
Il Presidente dell'Italia Napolitano alza la sua mano come per dire
Blu immortale che nessuna pioggia può lavare.
Caduta. Come tirarsi fuori da una panne? Precipita!
Tienti forte. Per l'atterraggio.
Non chiamarla morte. È una questione di innovazione

Cassius Clay che diventa Muhammad Ali
è il modello della modernity
Silvio Berkusconi è il "beau ideal" della ilare nequizia
Gli alberi dell'eurozona saranno innovati in autunno. L'Italia è libera!
O piuttosto quasi libera.
La catastrofica baldanza lirica di Leopardi
che descriveva il suo paese con toni pietosi
e poi venne Mussolini

Duce! Duce!Duce! Adriano Visconti picchiò verso la base
nel suo eroico Macchi C.202
Come un pescatore di perle verso le perle
O Berlsconi giù nel fondo delle ragazze
Il fascista Visconti con il baffo alla RAF-
Che irruenza! che stile!
Era bello essere un asso della Seconda Guerra Mondiale
e piuttosto meglio che essere un ebreo

Visconti si arrese ai partigiani comunisti all'aeroporto di Malpensa-
Una volta che ebbe assicurato che nessuno dei suoi in aria o in terra venisse ucciso
e che la sua personale integrità venne garantita dal sindaco di Milano
L'areonautica Nazionale Repubblicana era finita. Assolutamente inutile
combattere ancora.
Visconti fu rispettato
Il commando dei partigiani lo salutò.
Visconti attraversando il cortile si volse verso l'espresso
Che il capo del commando gli aveva offerto e fu ucciso con un colpo. Caro mio, addio.

 

  1. Frederick Seidel (Saint Louis, Missouri 1936) è un poeta americano che vive a New York. La sua poesia spesso tratta di avvenimenti contemporanei ed ha suscitato fin dalle prime raccolte molte polemiche. È considerato uno dei poeti più interessanti della "nuova generazione" , quella a cui appartiene ad esempio Mark Strand, ed è paragonato a Robert Lowell per il suo stile che non disdegna la rima. Da poco è stata pubblicata un'antologia delle sue poesie. Questa poesia che pubblichiamo viene dalla collezione "Ooga Booga", (Farrar, Straus, & Giroux, New York 2006) un neologismo per chiamare l'inglese parlato dagli afro-americani, ma anche un videogame famoso con una dea vodù. []
Tagged with →  
Share →

Una Risposta a Storia dell’Italia moderna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!

Archivi