SEMINARIO SULLA GIOVENTÙ

Officine Corsare - via Pallavicino, 35 - Torino
sabato 10 dicembre e domenica 11 dicembre 2011

Giovani ma già esperti in fatto di democrazia e barbarie, pace e guerra, flessibilità e disoccupazione, happy hour e angoscia, cercano compagni di generazione sulle tracce, come loro, di una nuova cultura politica.

Spesso i giovani hanno fatto parlare di sé, vedendosi assegnati tutti i ruoli disponibili sulla scena: da bamboccioni incapaci di tagliare il cordone ombelicale con la famiglia, a teppisti semi-borghesi disadattati che si sfogano sulle camionette della polizia in occasione delle manifestazioni. Queste e altre le definizioni con cui media ed esperti hanno interpretato la condizione giovanile nel nostro paese. Le occasioni di dibattito pubblico in cui si è discusso dei giovani in Italia sono state numerose; esigui invece gli spazi in cui i giovani potessero finalmente prendere la parola e parlare di sé. Questa l'intenzione del Seminario sulla gioventù, un percorso (auto)formativo e di dibattito organizzato dal Centro Studi Corsaro. I suoi appuntamenti mensili vogliono mettere in luce le contraddizioni, i conflitti e il potenziale emancipativo di una generazione che fatica a confrontarsi con chi l'ha preceduta.

Momento di apertura del Seminario sarà il convegno A.A.A. Sinistra cercasi disperatamente. Sono stati invitati giovani studenti, laureandi e laureati, dottorandi e ricercatori di tutta Italia a mettere in comune la loro passione intellettuale all’insegna di un tema: l’analisi critica del presente e la condizione giovanile. Questa chiamata alla armi della critica vuole rispondere a una doppia esigenza: reinventare una cultura politica dell’emancipazione che faccia i conti con le sfide di questo secolo, senza tacere la necessità di dare parola a chi si trova a vivere e agire nel panorama sociale contemporaneo.

Programma del convegno

SABATO 10 DICEMBRE

9.30-12.30 Ouverture

con Federico Campagna
Scrittore, migrante, anarchico. Vive e lavora a Londra, da dove collabora con diverse riviste e programmi radio in Italia e in UK. Ha studiato Economia e Filosofia tra Milano e Londra. Attualmente lavora presso l'editore radicale anglo-americano Verso.

e Paolo Mossetti
Scrittore e reporter che lavora tra l'Italia, Londra e New York.
Scrive di economia, anarchismo, antropologia, migrazioni

Partecipano al dibattito:

Andrea Inglese, scrittore, poeta, redattore della rivista Alfabeta2 e Nazione Indiana, Enrico Donaggio, docente di Filosofia della storia presso l'Università di Torino, Diego Acampora, esperto di software libero e membro del Centro Studi Corsaro, Leonard Mazzone, responsabile del Centro Studi Corsaro

13-14 Pranzo

14.30-17.30 La crisi della politica, il pertugio del possibile

Tra urban riots e book blocs. Note londinesi sulla generazione della crisi
Leo Goretti

Portare tutto intorno a piccole metropoli: dal palazzo al margine
Domenico Bilotti

Partecipano al dibattito:

Daniela Steila, docente di Storia della filosofia presso l'Università di Torino
Elena Mirabelli, scrittrice e membro del Centro Studi Corsaro

18-19.30 Letture su La peggio gioventù

a cura del Centro Studi Corsaro

20-21.30 Cena

22 Mix musicale, tra ritmi etnici e sperimentazioni jazz

a cura della associazione Jamma

*

DOMENICA 11 DICEMBRE

9.30-12.30 Società, giovani e politica

Pratiche di ordinaria resistenza
Mirko Alagna-Andrea Erizi

Giovani e contemporaneità. Per un'emancipazione individuale e sociale
Dario Consoli

Partecipano al dibattito:

Gianluca Cuozzo, docente di Filosofia teoretica presso l'Università di Torino
Daniele Ferri, membro del Centro Studi Corsaro

13-14 pranzo

14.30-17.30 Domani accadrà

Orizzonti della sinistra
Davide Gallo Lassere

A.A.A. Sinistra cercasi disperatamente
Angelo Nizza

Partecipano al dibattito:

Dimitri D'Andrea, docente di Teorie dello Stato presso l'Università di Firenze
Francesco Lopomo, portavoce politico delle Officine Corsare

18.30-20.00 Apericena

21.30
Rassegna teatrale Schegge
al Cubo (di fronte al circolo Officine Corsare)
Compagnia Marco Gobetti, Volevo solo un pappagallo

Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo commento dovrà essere approvato prima di apparire.

Iscriviti alle notizie da alfabeta2 e alfapiù

* = campo richiesto!

Archivi